• Qual è il tipo più comune di cavo coassiale utilizzato per trasportare segnali video?

    Il tipo coassiale più comune per trasportare segnali video è il cavo coassiale tipo 75 ohm RG-59 B / U.
  • In quali tipi di applicazioni viene utilizzato il cavo coassiale?

    La famiglia di cavi coassiali è comunemente utilizzata nelle apparecchiature di elaborazione dati e nei sistemi di informazione.
  • I cavi coassiali si degradano nel tempo?

    Sì. Nel tempo, un cavo coassiale si degraderà e sarà necessario sostituirlo per mantenere l'integrità del segnale.
  • Qual è la differenza tra cavo coassiale, triassiale e biassiale?

    Il cavo coassiale utilizza due conduttori che condividono un asse comune. Nel cavo triassiale ci sono tre conduttori che condividono un asse. Twinaxial è diverso perché utilizza due conduttori twistati circondati da uno schermo comune. I conduttori in cavo biassiale non condividono tecnicamente un asse ma sono attorcigliati, dando al cavo il "feeling". di un asse condiviso.
  • Cosa significa "RG" nel termine "cavo coassiale RG?"

    & Ldquo; RG & rdquo; è l'abbreviazione di & ldquo; grado radio. & rdquo;
  • Quali tipi di cavi coassiali sono portati da Allied?

    Disponiamo di un'ampia gamma di prodotti per cavi coassiali, tra cui cavo triassiale, biassiale, cavo coassiale a basse perdite, opzioni a basso rumore, alta potenza e alta temperatura. Distribuiamo anche prodotti con cavo coassiale RG prodotti da Belden Cable e Alpha Wire Company.
  • Cosa devo considerare al momento di decidere quale cavo coassiale acquistare?

    Il cablaggio coassiale è progettato per la trasmissione di segnali ad alta frequenza con un minimo di perdita. Il cavo coassiale e il cavo sono offerti con varie configurazioni e quelli più comuni sono elencati nella pagina precedente. Quando si acquista un cavo coassiale, è necessario considerare l'imminenza, la temperatura ambientale, la tensione di funzionamento, la perdita di segnale a frequenze specifiche, la potenza e il costo. Se un tipo di cablaggio coassiale non è elencato, contattare il nostro ufficio commerciale.

    Clicca qui per sfogliare la nostra selezione diCCTVCoassialeCavo / CATV Coaxial Cable / Cavo coassiale da 50 Ohm prodotti
  • Qual è la differenza tra RG59 e RG6?

    Il cavo RG6 è più pesante e ha un isolamento più spesso e una migliore schermatura. È la soluzione ideale per applicazioni con larghezza di banda elevata o ad alta frequenza, quali Internet, TV via cavo e segnali TV satellitari. Se non sei sicuro di quale cavo ottenere il cavo RG6 è la soluzione migliore
    Il cavo RG59 è più sottile e ha meno schermatura. È consigliato solo in applicazioni con bassa larghezza di banda e frequenza più bassa, come le installazioni CCTV
Cavo coassiale
Il cavo coassiale è un tipo di cavo in rame appositamente costruito con uno schermo metallico e altri componenti progettati per bloccare l'interferenza del segnale. Viene utilizzato principalmente dalle società di TV via cavo per collegare le loro antenne satellitari alle case dei clienti e alle aziende. A volte viene anche utilizzato dalle compagnie telefoniche per collegare gli uffici centrali ai pali telefonici vicino ai clienti. Alcune case e uffici usano anche il cavo coassiale, ma il suo uso diffuso come mezzo di connessione Ethernet nelle imprese e nei data center è stato soppiantato dall'implementazione del cablaggio a doppino intrecciato.
Negli ultimi anni, i cavi coassiali sono diventati una componente essenziale della nostra superstrada dell'informazione. Si trovano in un'ampia varietà di installazioni residenziali, commerciali e industriali. Da broadcast, televisione di antenne della comunità (CATV), rete locale (LAN), televisione a circuito chiuso (CCTV) a molte altre applicazioni, il coassiale ha gettato le basi per un'infrastruttura di comunicazione semplice ed economica.
Storia

Il cavo coassiale ha ricevuto il suo nome perché include un canale fisico che trasporta il segnale circondato - dopo uno strato di isolamento - da un altro canale fisico concentrico, entrambi lungo lo stesso asse. Il canale esterno funge da terreno. Molti di questi cavi o coppie di tubi coassiali possono essere collocati in un'unica guaina esterna e, con i ripetitori, possono trasportare informazioni a grande distanza.

Il cavo coassiale fu inventato nel 1880 dall'ingegnere e matematico inglese Oliver Heaviside, che brevettò l'invenzione e il design lo stesso anno. AT & T ha stabilito il suo primo sistema di trasmissione coassiale cross-continental nel 1940. A seconda della tecnologia di carrier utilizzata e di altri fattori, il filo di rame a doppino intrecciato e la fibra ottica sono alternative al cavo coassiale.


Come funzionano i cavi coassiali

I cavi coassiali hanno strati concentrici di conduttori elettrici e materiale isolante. Questa costruzione garantisce che i segnali siano racchiusi all'interno del cavo e impedisca al rumore elettrico di interferire con il segnale.

Lo strato conduttore centrale è un filo conduttore sottile, in rame solido o intrecciato. Uno strato dielettrico, costituito da un materiale isolante con caratteristiche elettriche ben definite, circonda il filo. Uno strato di schermo quindi circonda lo strato dielettrico con un foglio di metallo o una rete di rame intrecciata. L'intero assemblaggio è avvolto in una giacca isolante. Lo strato di schermatura metallica esterno del cavo coassiale è tipicamente messo a terra nei connettori su entrambe le estremità per schermare i segnali e come luogo in cui dissipare i segnali di interferenza.

Una chiave per la progettazione di cavi coassiali è il controllo stretto di dimensioni e materiali del cavo. Insieme assicurano che l'impedenza caratteristica del cavo assuma un valore fisso. I segnali ad alta frequenza si riflettono parzialmente sui disadattamenti di impedenza, causando errori.

L'impedenza caratteristica è sensibile alla frequenza del segnale. Oltre 1 GHz, il produttore del cavo deve utilizzare un dielettrico che non attenui troppo il segnale o modifichi l'impedenza caratteristica in modo da creare riflessi del segnale.

Le caratteristiche elettriche del coassiale dipendono dall'applicazione e sono fondamentali per una buona prestazione. Due impedenze caratteristiche standard sono 50 ohm, utilizzate in ambienti con potenza moderata e 75 ohm, comuni per collegamenti con antenne e installazioni residenziali.

Tipi di cavi coassiali

Il cavo coassiale rigido si basa su tubi di rame rotondi e una combinazione di metalli come schermo, come alluminio o rame. Questi cavi sono comunemente usati per collegare un trasmettitore ad un'antenna. Il cavo triassiale ha un terzo strato di schermatura messo a terra per proteggere i segnali trasmessi lungo il cavo. I cavi coassiali rigidi sono costituiti da due tubi di rame che funzionano come tubi non resistenti. Queste linee sono progettate per uso interno tra trasmettitori a radiofrequenza (RF) ad alta potenza. Il cavo radiante imita molti componenti del cavo della linea dura, ma con slot sintonizzati nella schermatura abbinati alla lunghezza d'onda RF a cui il cavo funzionerà. È comunemente usato negli ascensori, nelle attrezzature militari e nei tunnel sotterranei.

Usi di cavi coassiali

Nella casa e nei piccoli uffici, vengono utilizzati cavi coassiali corti per la televisione via cavo, le apparecchiature per l'home video, le apparecchiature radioamatoriali e i dispositivi di misurazione. Storicamente, i cavi coassiali erano anche usati come una prima forma di Ethernet, supportando velocità fino a 10 Mbps, ma il coassiale è stato soppiantato dall'uso di cavi a doppino incrociato. Tuttavia, rimangono ampiamente in uso per l'internet a banda larga via cavo. I cavi coassiali sono utilizzati anche in automobili, aerei, attrezzature militari e mediche, nonché per collegare antenne satellitari, radio e televisione ai rispettivi ricevitori.
conduttori
A seconda dell'applicazione, si possono trovare molti tipi diversi di costruzioni di conduttori nei cavi coassiali.

Conduttori solidi
I conduttori di rame solido sono popolari su molte installazioni CCTV. I conduttori solidi offrono minori possibilità di distorsione e perdita di linea rispetto all'acciaio rivestito in rame. Tuttavia, il rame è un materiale morbido e si romperà se piegato ripetutamente. È meglio utilizzato in installazione permanente.
Conduttori a trefoli
Molti piccoli fili di rame possono essere utilizzati per compensare qualsiasi dimensione del calibro. I conduttori a trefolo offrono una maggiore flessibilità rispetto ai conduttori solidi. Questo design è diventato popolare per l'uso su telecamere pan e tilt, robotica e altre applicazioni che richiedono una flessione ripetuta.

Conduttori in acciaio rivestiti in rame
In alcune applicazioni la forza è un requisito fondamentale. Possono essere necessari conduttori in acciaio ricoperti di rame per prevenire la rottura in un ambiente attivo. I conduttori in acciaio ricoperti di rame forniscono maggiore resistenza e supporto RF e sono spesso utilizzati nelle applicazioni CATV e MATV.
Il Dieletric
Il conduttore interno di un cavo coassiale è separato da un materiale isolante dagli schermi circostanti. Questo "dielettrico" il materiale viene scelto spesso per mantenere costanti proprietà elettriche e ridurre al minimo la perdita di segnale. Il risultato è una trasmissione chiara e senza problemi.

Nota: materiali dielettrici espansi forniscono una composizione leggera adatta a molte costruzioni coassiali. Anche la schiumatura del dielettrico contribuisce ad aumentare la chiarezza nelle trasmissioni ad alta velocità.

I materiali dielettrici popolari includono:

PE-Polietilene solido: ottimo per applicazioni a bassa temperatura.

Polietilene espanso FPE:fornisce attenuazione e capacità inferiori rispetto al PE solido.

Air-Spaced:supporta una costante dielettrica inferiore rispetto al Polietilene pur consentendo una dimensione del cavo di piccolo diametro.

Propilene etilene fluorurato FEP:eccellente per applicazioni ad alta temperatura e plenum. Costante dielettrica bassa per una chiara trasmissione del segnale.

Propilene fluorinato di etilene fluorinato FFEP:costante dielettrica estremamente bassa.

Schermatura
Nelle applicazioni coassiali, la schermatura è una parte importante della composizione complessiva del cavo. La schermatura non solo protegge la perdita di segnale nell'applicazione ad alta frequenza, ma aiuta anche a prevenire interferenze elettromagnetiche (EMI) e RFI (interferenze a radiofrequenza) nel circuito. Ci sono tre tipi popolari di schermatura disponibili da Coleman / CCI: lamina, treccia e lamina / treccia in generale.

Scudo di alluminio
Gli schermi a lamina sono comunemente usati come un'applicazione efficace a basso costo per prevenire interferenze EMI / RFI. La costruzione consiste in uno strato di alluminio con un supporto in poliestere che si sovrappone per fornire una copertura del 100%.

Scudo a treccia
Gli schermi a treccia sono costruiti con sottili fili di alluminio, rame stagnato con rivestimento in rame o rame nudo che sono intrecciati. Sono disponibili molte coperture diverse con il 40-67% di alluminio e il 95% di rame è il più popolare. Gli schermi intrecciati ad alta percentuale offrono un'eccellente protezione da EMI e RFI e sono popolari nelle applicazioni CCTV.


Pellicola / Scudo a treccia
La schermatura a lamina / treccia è estremamente popolare con le applicazioni CATV e MATV. Il foglio di alluminio al 100% è accompagnato da uno schermo intrecciato per fornire una migliore protezione da EMI e RFI.


Tri-Shield
La costruzione consiste in una lamina-treccia-scudo-lamina.

Quad-Shield
La costruzione consiste in uno scudo di lamina-lamina-lamina-lamina. Molto apprezzato per applicazioni CATV e MATV in posizioni EMI / RFI elevate come aree urbane.



La giacca
La guaina esterna che si trova sulla maggior parte dei cavi coassiali è chiamata la giacca. La funzione principale della giacca è quella di proteggere dall'ambiente e dai danni meccanici, nonché una forma aggiuntiva di isolamento. I composti usati per realizzare la giacca possono avere diversi gradi di temperatura. Il valore nominale di temperatura di un cavo, insieme alla posizione nominale (cioè plenum, bagnato, resistente alla luce solare ecc.) Determinerà la temperatura operativa minima o massima del cavo. Nel mondo delle multi-applicazioni di oggi esistono molte scelte di rivestimento:

PVC-cloruro di polivinile: Materiale termoplastico molto flessibile comunemente usato per prodotti coassiali per uso generale. Temperatura nominale: da -40 a 80 ° C.

PE-polietilene: Un materiale termoplastico che presenta proprietà elettriche eccellenti. Spesso utilizzato nelle applicazioni di sepoltura diretta. Grado di temperatura: da -55 a 85 ° C.

Propilene etilene fluorurato FEP: Un materiale termoplastico con buone proprietà isolanti. Eccellente in ambienti ad alta temperatura, plenum e chimici. Grado di temperatura: da -50 a 200 ° C.

Cavo coassiale Dual Quad Shield


18AWG coassiale con 2 conduttori di potenza
  • Qual è la differenza tra RG59 e RG6?

    Il cavo RG6 è più pesante e ha un isolamento più spesso e una migliore schermatura. È la soluzione ideale per applicazioni con larghezza di banda elevata o ad alta frequenza, quali Internet, TV via cavo e segnali TV satellitari. Se non sei sicuro di quale cavo utilizzare, il cavo RG6 è la soluzione migliore

    Il cavo RG59 è più sottile e ha meno schermatura. È consigliato solo in applicazioni con bassa larghezza di banda e frequenza più bassa, come le installazioni CCTV Per Saperne Di Più

CONTATTACI

+86 571 63804414 
 + 86-571-63804424
info@zion-communication.com
 No.68, HuaQiaoRoad,
    JinCheng, Lin'an,
Zhejiang,
Cina, 311300

PRODOTTI

RISORSE

SEND TO MESSAGE
info@zion-communication.com